Project Description

LATTICE:
Nel 1928 nacque il primo materasso in lattice, grazie ad una percezione di John Boyd Dunlop, fondatore della nota azienda di pneumatici, che vide nel latice un ottima risorsa essendo un prodotto molto elastico. Il lattice infatti possiede molte caratteristiche tra cui una delle principali è la capacità di adattarsi perfettamente alla forma del corpo, il Lattice garantisce un riposo accogliente, naturale, fresco e confortevole. I materassi in Lattice sono più freschi e traspiranti rispetto ad altre soluzioni come ad esempio il Memory Foam, riescono quindi a garantire un riposo fresco tutto l’anno. Le altre caratteristiche di questo materiale naturale sono le sue proprietà antibatteriche, antiacaro e ipoallergeniche.

LE TIPOLOGIE DI LATTICE:
Esistono infatti più tipologie e sapere quale acquistare è fondamentale, facciamo un po di chiarimento insieme! Lattice 100% naturale: Il lattice 100% naturale derivato dalla linfa dell’Hevea Brasiliensis comune con il nome albero della gomma. Poi troviamo il lattice sintetico derivato dalla polimerizzazione di idrocarburi, ma le caratteristiche sono molto simili al lattice 100% naturale. In seguito troviamo una soluzione mista combinando il lattice 100% naturale a quello sintetico, ed infine il lattice Talalay, realizzato con un sistema produttivo differente per renderlo più elastico.

CONSIGLIAMO UNA SOLUZIONE IN LATTICE A:

1. SOGGETTI ALLERGICI: tutti coloro che soffrono di asma e allergie.

2. PESI E POSTURE DIFFERENTI: consigliamo una soluzione in Lattice a chi ha problemi alla colonna vertebrale e problemi di circolazione sanguigna, il Lattice vi aiuterà a scaricare ed eliminare nella notte lo stress della giornata, grazie alla sua adattabilità.

3. SOGGETTI CON PESI E POSTURE DIFFERENTI.

4. SOGGETTI IN CONTINUO MOVIMENTO NELLA NOTTE.